Piano di studi

Primo anno

Primo semestre

Il corso approfondisce i temi fondamentali dell’ergonomia e dei Fattori Umani implicati nell’interazione con i sistemi interattivi, fornendo conoscenze e metodi per l’analisi dell’esperienza di interazione e per il fondamento delle attività progettuali.

modulo di fondamenti

modulo applicativo

Docenti

Simone Pozzi

modulo teorico progettuale

Collaboratori

Tommaso Bovo

modulo motion graphic di base

Collaboratori

Tommaso Bovo

workshop propedeutico After Effects

Il corso approfondisce a livello teorico e progettuale i temi dell’interaction design, partendo dalla progettazione delle interfacce bidimensionali fino allo sviluppo dei complessi meccanismi di interazione tra l’uomo, l’oggetto e il contesto.

modulo di interaction design

Collaboratori

Davide Giorgetta

modulo di metodologia della ricerca

Docenti

Michele Zannoni

Collaboratori

Davide Giorgetta

workshop propedeutico Arduino di base

Docenti

Andrea Vial

Secondo semestre

Lo studente acquisisce conoscenze sui lineamenti teorici, storico-critici, metodologici e contestuali relativi alla disciplina del design e a quelle della motion graphic.

modulo di critica del design

Docenti

Alberto Bassi

modulo di storia della motion graphic

Docenti

Giulietta Fara

Il corso propone un percorso progettuale e di ricerca complesso che richiede allo studente di mettersi in gioco profondamente per pervenire a un’esperienza assimilabile a quella professionale. Gli studenti saranno coinvolti da subito in una fase di ricerca propedeutica che formerà le basi su cui costruire il proprio progetto.

modulo di design del prodotto

Docenti

Lorenzo Palmeri

modulo di internet of things

Docenti

Mirco Piccin

Il Laboratorio di Exhibit e Interaction Design mira allo sviluppo delle capacità degli studenti di organizzare in maniera personale le proprie conoscenze approfondendo in egual misura aspetti teorici e pratici. Una teoria inscritta nel fare che permetta la realizzazione di oggetti (analogici e digitali) tangibili. Il macro tema del corso è “acqua”.

modulo di progettazione di spazi interattivi

modulo di video e regia

Docenti

Federico Bondi

workshop propedeutico Processing avanzato

Il corso affronta con metodologia semiotica alcuni temi fondamentali per la progettazione e realizzazione di artefatti, sia nel senso di oggetti fisici, sia nel senso di produzioni per il Web (dall’audiovisivo all’interfaccia). Il tema unificante del corso può essere identificato con l’aspettativa.

Secondo anno

Primo semestre

Nel vasto territorio del sound design, il corso seleziona le questioni attinenti la formazione del profilo del designer, impegnato in interaction design e motion graphic. Rivolto a questa figura, il corso forma la capacità di leggere il suono come mediatore nella relazione tra soggetto e ambiente e fornisce le competenze teoriche e operative per controllare il suono, e dunque modellare la relazione, secondo le finalità prefissate dal progetto.

Lo studente acquisisce conoscenze relative al modo in cui la cultura del progetto interagisce con l’evoluzione dei mezzi di comunicazione. Alla luce di una prospettiva storica il corso introduce all’osservazione e alla riflessione critica su un campo mediatico vasto, mettendo in evidenza le condizioni attraverso le quali il progetto può essere espresso, gli effetti socioculturali che può determinare, gli ambiti di espansione che può definire.

Docenti

Marco Brizzi

Il corso affronta le relazioni tra sistemi di regole, dinamiche e meccaniche di interazione, attraverso la lente del game design. Porta lo studente ad acquisire conoscenze di base di programmazione, che vengono applicate alla costruzione di un gioco in rete.

Secondo semestre

Durante il laboratorio gli studenti si confrontano con l’ideazione, lo sviluppo e il racconto di progetti complessi e open source. Acquisiscono sul campo un metodo per l’approccio al generative design, al creative coding e al machine learning per il design. Imparano a creare i propri tool digitali e realizzare prototipi e artefatti finiti per la comunicazione e il product design.

Collaboratori

Irene Trotta

workshop propedeutico Arduino avanzato

La tecnologia è morta 😔, lunga vita alla tecnologia 🎉
Il laboratorio progettuale, sviluppato su due moduli integrati, guiderà gli studenti in una riflessione collettiva sul rapporto tra tecnologia e società, attraverso la progettazione di installazioni di data physicalization interattive. Un racconto situato nello spazio pubblico che stimola un pubblico ampio ed eterogeneo alla riflessione sulle questioni tecnologiche che stanno plasmando il nostro futuro, attraverso la narrazione e l’interazione con i dati che la caratterizzano.

modulo di motion graphic avanzato

Docenti

Paolo Rigamonti

modulo di data visualization

Docenti

Matteo Moretti

modulo propedeutico di Unity 3d

Docenti

Marco Pucci