UNIRSM Design Persone Francesca Salatin

Francesca Salatin

Docente a contratto

Collaboratore alla didattica

Orario di ricevimento

Nelle giornate di lezione

Profilo biografico

Laureata in architettura per la conservazione con il massimo dei voti, consegue il dottorato di ricerca in Storia dell’architettura e dell’urbanistica.
Attualmente lavora presso in qualità di architetto alla Fondazione Giorgio Cini di Venezia, progettando e coordinando interventi di restauro.

É titolare di contratti di docenza presso la facoltà di architettura dell’Università IUAV di Venezia, l’Accademia di Verona, oltre che con l’Università di San Marino. Collabora con la Scuola di specializzazione in Beni architettonici e paesaggistici IUAV. È autrice di diversi saggi pubblicati in riviste scientifiche internazionali.

Pubblicazioni

2020: “Tutti li campi di marmore”. I Buora, una storia nella pietra, in “Lettera da San Giorgio”, 43

2020: «Che ne facciamo di Venezia?».Brenno Del Giudice e l’isola di San Giorgio, in “Ateneo Veneto”, 2020

2020: Un cantiere didattico alla Fondazione Cini: la sala Messina, in “Lettera da San Giorgio”, 42

2019: La cappella Sforza prima della morte di Michelangelo, in Michelangelo. Arte-Materia-Lavoro – Kunsthistorisches Institut in Florenz

2018: Gli Architetti della rinascita dell’Isola di San Giorgio: Forlati, Vietti, Scattolin e Perugini, in “Lettera da San Giorgio”, 38

2018: Tra memoria pagana e mito cristiano: la basilica di Massenzio, in “Revue archéologique”, 1/2018

2017 [2018]: ‘Una cosa affettuosa’, Luigi Vietti e i progetti per il recupero dell’Isola di San Giorgio Maggiore, in “Studi Veneziani”, LXXV · 2017, pp.461-481

2017: Paolo III, Latino Giovenale Manetti e Carlo V: strategie urbane tra le “miracolose ruine”, in “Studi e Ricerche di Storia dell’Architettura”, 2, 2017, p.28-45

2017: Volte, cieli e caementa. La Basilica di Massenzio come fonte per gli architetti, in “Aedificare”, 1, 2017

2017: Loggia, loggiato, portico. Cibo, architettura e ritualità, in Giovanni Fontana (a cura di), Food and The City. Il cibo e la città

2016: Tra Francia e Venezia. Fra Giocondo, Giano Lascaris e il Vitruvio del 1511, in “Studi Veneziani”, 2015, pp. 247-274

2016: M. Vitruvius per Iocundum solito castigatior factus cum figuris et tabula, in G. Beltramini, D. Gasparotto (a cura di), Aldo Manuzio. Il rinascimento di Venezia, 2016, scheda 56.

2015: In aedibus Ioannis Tacuini, in “Lettera da San Giorgio”, 2015

2015: Un Vitruvio postillato alla Biblioteca Comunale Teresiana di Mantova, in “Arte Lombarda”, 173-74, 2015, pp. 52-76

2014: Lezioni vitruviane. Guillaume Budè e Giano Lascaris, in “Scholion”, 2014, pp.80-102

2013: “In alcune figure errò Giocondo”. Note su alcune xilografie del Vitruvio del 1511, in P. Clini (a cura di), Vitruvio e l’archeologia. Tra norma e prassi, 2014, pp.175-192

2012: La basilica di Fano. Giocondo, Palladio e il Vitruvio Ferrarese, in “Annali di Architettura”, 26, 2012, pp. 9-18

2012: The three sites for Palazzo Littorio. Between Propaganda and contradictions (1932-1940), in Mako, Blagojevic, Lazar (a cura di), Architecture and Ideology. Procededings, 2012

2014: Lezioni vitruviane. Guillaume Budè e Giano Lascaris, in “Scholion”, 2014, pp.80-102

2013: “In alcune figure errò Giocondo”. Note su alcune xilografie del Vitruvio del 1511, in P. Clini (a cura di), Vitruvio e l’archeologia. Tra norma e prassi, 2014, pp.175-192

2012: La basilica di Fano. Giocondo, Palladio e il Vitruvio Ferrarese, in “Annali di Architettura”, 26, 2012, pp. 9-18

2012: The three sites for Palazzo Littorio. Between Propaganda and contradictions (1932-1940), in Mako, Blagojevic, Lazar (a cura di), Architecture and Ideology. Procededings, 2012

Interessi di ricerca

Storia della letteratura architettonica, Storia delle tecniche costruttive, restauro, disegno di architettura