UNIRSM Design Piano di studi Laboratorio di design della comunicazione 4

Laboratorio di design della comunicazione 4

Corso di Laurea Triennale in Design

Anno

3

Semestre

1

CFU

8

Docente

Omar Vulpinari

Collaboratore

Ilaria Montanari

Prerequisiti

È richiesto un livello di conoscenza della lingua inglese sufficiente per lo studio di alcuni video e testi.

Obiettivi

Trasferire l’approccio utente-centrico al design di esperienze e comunicazioni per affrontare sfide sempre più complesse.

Descrizione

La complessità della vita odierna ha sempre più bisogno di designer con un approccio olistico all’innovazione che non si limita a prendere in esame un singolo artefatto o touchpoint (una sedia, un’identità visiva, un’applicazione), ma che invece indaga i veri bisogni dell’utente per poi progettare un’intera esperienza di servizio.

Il laboratorio adotterà l’approccio utente-centrico del Design Thinking che coinvolge tutti gli stakeholder e il processo Double-Diamond del Service Design strutturato nelle sue quattro fasi: Discover, Define, Develop e Deliver.

I laboratori passati hanno ideato servizi e comunicazioni per il Piano Strategico di Rimini, ART-ER, Espo & Cartotec, TIM San Marino, OVS, l’Ufficio Filatelico e Numismatico di San Marino e il collettivo artistico internazionale BBM.

Anche quest’anno si lavorerà in partnership con il Piano Strategico di Rimini, lo strumento di democrazia partecipativa della città e del suo territorio per la pianificazione strategica di medio-lungo termine. L’obiettivo del laboratorio sarà di progettare servizi, esperienze e comunicazioni in grado di impattare il brand turistico di Rimini.

Il progetto prevede la collaborazione di ART-ER Area S3 del territorio di Rimini. ART-ER è la società consortile dell’Emilia-Romagna per lo sviluppo dell’innovazione e della conoscenza, l’attrattività e l’internazionalizzazione.

Si prevedono:

  • crash workshops
  • interventi di esperti esterni
  • esercitazioni di gruppo e individuali
  • lezioni audiovisive
  • presentazioni di case history e riferimenti di ricerca
  • riunioni collettive di critica
  • revisioni di gruppo e individuali
  • test sulla bibliografia

Modalità di esame

La valutazione finale dipenderà dall’esito di un esercizio di gruppo. 

Bibliografia

Tassi, R. (2019). Service designer: Il progettista alle prese con sistemi complessi (Italian Edition). Franco Angeli Edizioni.

Design Council. (2015). Design methods for developing services. https://www.designcouncil.org.uk/sites/default/files/asset/document/DesignCouncil_Design%20methods%20for%20developing%20services.pdf

Stickdorn, M., Hormess, M. E., Lawrence, A., & Schneider, J. (2018). This Is Service Design Doing: Applying Service Design Thinking in the Real World (1st ed.). O’Reilly Media.

Kelley, T., & Kelley, D. (2013). Creative Confidence: Unleashing the Creative Potential Within Us All (Illustrated ed.). Currency.

Lewrick, M., Link, P., Leifer, L., Langensand, N., & Postinghel, P. (2018). Manuale di design thinking. Progettare la trasformazione digitale di team, prodotti, servizi ed ecosistemi. Edizioni LSWR.

O’Grady, V. J., & O’Grady, K. (2009). A Designer’s Research Manual: Succeed in Design by Knowing Your Clients and What They Really Need (Design Field Guide) (unknown ed.). Rockport Publishers.

Sito web